L'infinita varietà della creazione

Nel nostro quotidiano, incontriamo l'infinita varietà di tutte le cose. Ma dietro la diversa forma dell'espressione vi è un'unica matrice che ne costituisce il fondamento. Vi è un'unità, che non è una uniformità, che lega tutte le espressioni simili. Un'unità che risiede nella originaria natura creatrice dell'Universo.  Un'unità che permette comunque la massima libertà di espressione individuale.





Ernest Holmes (esponente del New Thought fondatore della Scienza Religiosa) da The science of mind, 1926, trad. E.V.