L'esperienza di dissoluzione del sé individuale


[In questa esperienza] la sensazione di sé non è più confinata all’interno della propria pelle. Invece la mia essenza individuale sembra venire fuori dal resto dell’universo come i capelli dalla testa o un arto dal corpo, così che il mio centro è anche il centro del tutto.


Alan Watts in The Joyous Cosmology: Adventures in the Chemistry of Consciousness (1962) trad. P.F. foto da alanwattsdaily Twitter.com