Tutte le cose sono parti dell'Uno

Dio è Uno perché è tutte le cose in modo universale nella eccellenza di una sola unità, ed è la causa di tutte le cose senza venir meno a tale unità. Infatti, nessuno degli esseri esistenti non è parte dell'Uno, ma come ogni numero partecipa dell'unità e si dice una coppia, una decade, una metà, un terzo e un decimo, così tutte le cose e tutte le loro parti sono parti dell'Uno, e grazie al fatto che esiste l'Uno, tutti gli esseri esistono. L'Uno che è causa di tutte le cose non è formato da molti, ma precede ogni unità e moltitudine e le definisce. 


Pseudo Dionigi (filosofo e teologo neoplatonico sec. VI) in De divinis nominibus, trad. E.V.